Urania Ligustica

L'astrofilia nel Novecento. I

Pietro Lorenzini

Astrofilia I



Fotografia originale Fotografia originale Copyright

Figure 1 e 2 – Pietro Lorenzini e, a destra, l'autore (Pegli, 27 marzo 2010) 1



La notizia della sua scomparsa è stata diffusa da Giuseppe Chiodo ad un gruppo di vecchi amici, il 19 gennaio 2014, con queste parole: "Pietro ha varato la barca ed è salpato. Mi piace immaginarlo in viaggio verso un paese felice, con mare e vento giusti per una navigazione serena". Due anni dopo, rimettendo in ordine carte varie, sono riemersi alcuni suoi contributi destinati al Bollettino dell'Osservatorio Astronomico di Genova, ma finora rimasti inediti: condivido, per primo, quello che rivela l'origine della sua passione per l'insegnamento, da cui hanno tratto un grande vantaggio l'Università delle Tre Età e l'Osservatorio. Mi riprometto di far visita alla sorella, per raccogliere qualche informazione biografica da cui partire per tratteggiare la sua vicenda di astrofilo.


P. Lorenzini, Il maestro (Sestri Ponente, senza data) File PDF [trascritto dal dattiloscritto originale il 18/7/2016].

Un articolo edito e vari documenti di carattere didattico sono da tempo condivisi nelle Linee di attività. Si veda anche la storia dell'Osservatorio Astronomico di Genova.



Fotografia originale Copyright

Figura 3 – Pietro Lorenzini è il quarto da sinistra (Pegli, 27 marzo 2010) 1




1 Fotografie realizzate nel giardino della Cooperativa Omnibus, dove il sabato pomeriggio si incontrano i membri del Gruppo Astrofili di Pegli.

2 Da sinistra: Silvano Di Corato, Giuseppe Chiodo, Riccardo Balestrieri, Pietro Lorenzini (in secondo piano), Mariano Antolini, Massimo Casalino, Giorgio Montaldo, Bruno Giarola (in secondo piano), Giorgio Montaguti, Flavio Fontanelli.



HTML 4.01 Transitional valido!    Day & Night... Night & Day!    CSS valido!
© Riccardo Balestrieri 2016  –  Revisione 18 VII 2016  –  Astrofilia nel Novecento I  –  Indice generale  –  Urania Ligustica